Norme per gli Autori

– L’accettazione dei testi inviati è comunque subordinata al parere del Comitato Editoriale che deve verificare la loro compatibilità con le norme redazionali.
– Gli Autori dei testi sono gli unici responsabili del loro contenuto, e della riproduzione delle immagini allegate.
– Il primo Autore è tenuto ad ottenere l’autorizzazione di “Copyright”qualora utilizzi figure e/o tabelle già pubblicate altrove.
– La proprietà dell’articolo, una volta pubblicato, appartienealla Fondazione Matarelli, (Largo Crocetta, 2 – 20122 MI) che ha depositato il nome della rivista presso il Tribunale di Milano in data 19/11/2013
– Il manoscritto deve essere inviato a Dynamicom Edizioni (segreteria@ematologiaoncologica.it) che, dopo averlo controllatoed impaginato, lo invierà al Direttore Scientifico (giorgio.lambertenghi@unimi.it) per la revisione e il controllo della stesura secondo le norme redazionali. Le bozze di stampa verranno quindi rinviate all’Autore per le opportune correzioni, che dovrà provvedere entro cinque giorni lavorativi a rinviarle a: segreteria@ematologiaoncologica.it

Norme redazionali

Il contenuto dell’articolo, redatto utilizzando il programma Microsoft Word per Windows o Macintosh, non deve superare le 30-35 cartelle dattiloscritte (2000 battute cad.) compresa la bibliografia, e corredato delle illustrazioni (tabelle, grafici, figure) nel numero che l’Autore ritiene necessario, in filead alta risoluzione (salvate in formato pdf, jpg o eps).Lo stile del manoscritto, le citazioni bibliografiche e il loro riferimentonel testo del manoscritto devono seguire le raccomandazioni dell’International Committee of Medical Journal Editors (ICMJE). Per le relative informazioni, gli Autori sono pregati di consultare il sito http://www.icmje.org.

L’articolo deve essere così strutturato:
– Titolo conciso e pertinente con il tema della rivista;
– Prima pagina con nome e cognome degli Autori, istituzionedi appartenenza, foto tessera a colori del primo Autore;
– Introduzione iniziale che esponga in maniera chiara lo scopo dell’articolo;
– Corpo del testo suddiviso in sottocapitoli a contenuto omogeneo;

Pagina finale:
1) nome e cognome del primo autore, con telefono, fax, e-mail al quale andrà indirizzata la corrispondenza;
2) eventuali ringraziamenti a persone e/o associazioni;
3) 3-5 parole chiave.

Bibliografia
Per lo stile nella stesura seguire le seguenti indicazioni o consultare il sito “lnternational Committee of Medical Journal Editors Uniform Requirements far Manuscripts Submitted to Biomedical Journals Sample References”.Le voci bibliografiche non devono superare il numero massimo di 150, numerate secondo l’ordine di comparsa nel testo, citate tra parentesicon il testo in apice e con i numeri arabi, tenendo presente gli esempi sottostanti.

Articoli con 1-3 autori
Bianchi AG. Immunologic effect of donor lymphocytesin bone marrow transplantation. N Engl J Med. 2000;30(1):100-1.Bianchi AG, Rossi M, Patruno S. Immunologic effect of donor lymphocytes in bone marrow transplantation. N Engl J Med. 2000;30(1):100-1.

Articoli con più di 3 autori
Bianchi AG, Rossi M, Patruno S, et al. Immunologic effect of donor lymphocytes in bone marrow transplantation. N Engl J Med. 2000;30(1):100-1.

Abstract e Congressi
Bianchi AG. Immunologic effect of donor lymphocytes in bone marrow transplantation. ASH Annual Meeting Abstracts. 2000;100(10):1000.

Capitoli di libri
Bianchi AG. Immunologic effect of donor lymphocytesin bone marrow transplantation. In: Spagnoletti M. ed. The Hemoglobin,Vol 10. London: Raven Livingstone. 1980:10-15.Bianchi AG. Immunologic effect of donor lymphocytesin bone marrow transplantation. Hematology Am Soc Hematol Educ Program 1980:10-15.